Download PDF by Carlo Maria Cipolla: Allegro ma non troppo. Le leggi fondamentali della stupidità

By Carlo Maria Cipolla

Show description

Read Online or Download Allegro ma non troppo. Le leggi fondamentali della stupidità umana (1988) PDF

Best italian books

Incubo a seimila metri by Richard Matheson, M. Nati PDF

Torna in libreria Richard Matheson con i suoi capolavori assoluti, diciassette racconti tra i più famosi del maestro americano del fantastico, tra cui pagine epocali come l. a. preda, storia della lotta feroce tra una donna e un malvagio bambolotto esotico, diventata un movie televisivo notissimo in Italia.

Extra info for Allegro ma non troppo. Le leggi fondamentali della stupidità umana (1988)

Example text

Da questa banale considerazione nacquero i due saggi che seguono. Furono originariamente pubblicati anni addietro (rispettivamente nel 1973 e nel 1976) in lingua inglese e in edizione ristretta riservata per soli amici. I due saggi ebbero però un insperato successo e mentre talune persone cercarono di procurarsene copia tramite amici o conoscenti, altri più intraprendenti ne fecero copie xero-grafiche o addirittura manoscritte che circolarono più o meno clandestinamente. Il fenomeno assunse proporzioni tali che l'editrice il Mulino ed il sottoscritto finalmente decisero di procedere ad una edizione ufficiale e pubblica che qui si presenta non priva di sostanziali revisioni rispetto alla prima edizione semi-clandestina.

La genetica e la sociologia, soprattutto, si sforzano di provare, con una mole impressionante di dati scientifici e formulazioni, che tutti gli uomini sono per natura uguali e che se alcuni sono più uguali degli altri, ciò è attribuibile all'educazione e all'ambiente sociale e non a Madre Natura. Si tratta di un'opinione diffusa che personalmente non condivido. E mia ferma convinzione, sostenuta da anni di osservazioni e sperimentazioni, che gli uomini non sono uguali, che alcuni sono stupidi ed altri non lo sono, e che la differenza è determinata non da forze o fattori culturali ma dalle mene biogenetiche di una imperscrutabile Madre Natura.

Nacque così in quel contesto socio-culturale l'idea della cintura di castità: un crociato dopo l'altro prima di partire pensò di mettersi al riparo da brutti scherzi facendo serrare la propria moglie nella scomoda (per la moglie) ma rassicurante (per il marito) cintura 4. Furono tempi d'oro per i fabbri e la metallurgia europea entrò in una fase di forte espansione. Questo fu solo il primo di un'intera serie di sviluppi spettacolari. 7. I musulmani furono sconfitti. Pietro poté soddisfare la sua gran voglia di pepe e dimenticò i grandi alberi silenziosi della cupa foresta.

Download PDF sample

Allegro ma non troppo. Le leggi fondamentali della stupidità umana (1988) by Carlo Maria Cipolla


by Anthony
4.1

Rated 4.23 of 5 – based on 9 votes